Piante Officinali

Una nuova filiera legata alla produzione e lavorazione di piante officinali

La presenza di abbondate energia termica di risulta ha portato a ipotizzare e sperimentare una nuova filiera legata alla produzione e lavorazione di piante officinali.
Nel 2014 si è quindi avviato il primo campo sperimentale, mettendo a dimora alcune essenze quali Cynara Cardunculs, Melilotus Officinalis, Passiflora Incarnata, Melissa Officinalis, Tanacetum Phartenium, Ocimum Basilicum, per testarne la coltivabilità, la resa e la qualità.

I risultati ottenuti sono stati incoraggianti e per questa ragione nell’annata 2015 si è firmato il primo contratto di fornitura con una azienda multinazionale farmaceutica.
Questo ci ha permesso di vedere nascere una nuova filiera legata alla coltivazione e lavorazione delle piante officinali.

Nel 2018 abbiamo costruito il nuovo stabile adibito all’essiccazione, lavorazione e stoccaggio delle erbe.
Abbiamo a disposizione 10 forni essiccatoi termo-ventilati regolati da un software che permette di gestire le diverse fasi di essiccazione in funzione della singola pianta e delle condizioni di umidità e temperatura presenti.
I forni essiccatoi sono alimentati con energia rinnovabile l’acqua calda proveniente dall’impianto a biogas.

Nella sala di lavorazione siamo dotati di macchinari per la separazione stelo-foglia, per il taglio e la calibrazione delle diverse pezzature ottenute.
Il magazzino delle erbe essiccate è un locale buio, con temperatura e umidità controllate, al fine di garantire la migliore conservazione dei prodotti.

Foeniculum Vulgare

Echinacea Purpurea

Helicrysum

Rosmarinus Officinalis

Origanum Vulgare

Thymus Vulgaris

Calendula Officinalis

Urtica dioica

Malva

Ribes Nigrum

Tanacetum Vulgare

Cynara Cardunculs

Melilotus Officinalis

Passiflora Incarnata

Melissa Officinalis

Tanacetum Phartenium

Ocimum Basilicum

Matricaria Chamomilla

Linum Usitatissimum

Salvia Officinalis

Prossima produzione 2019

icona-piante-senza

Achillea Millefolium

icona-piante-senza

Althaea Officinalis

icona-piante-senza

Hypericum Perforatum

icona-piante-senza

Stevia Rebaudiana

icona-piante-senza

Aloysia Citriodora

icona-piante-senza

Mentha X Piperita

La lavorazione

Le piante vengono coltivate dai soci della cooperativa seguendo tecniche e pratiche agronomiche specifiche.
Ogni lavorazione viene effettuata con metodi altamente tecnologici, agricoltura di precisione attraverso sistemi di guida satellitare, per ottenere risultati ottimali nel rispetto delle esigenze della pianta.

La raccolta avviene durante il periodo in cui la pianta offre le migliori qualità.
Le erbe poi vengono conferite allo stabilimento, dove vengono essiccate a basse temperature e umidità controllata.

L’essiccazione ha inizio immediatamente dopo la raccolta in modo da stabilizzare le caratteristiche della pianta nel più breve tempo possibile.

Terminata l’essiccazione, le piante vengono lavorate con macchine atte a svolgere lavorazioni di battitura, separazione, setacciatura, taglio e calibrazione.

Forte è l’attenzione in tutto il ciclo produttivo all’individuazione di corpi estranei che vadano a compromettere l’integrità del prodotto.

Qualità come risultato

Qualità e tracciabilità sono fondamentali per la nostra azienda
Ogni pianta ha un protocollo specifico che riguarda tutto il processo produttivo.
Registriamo e tracciamo ogni singolo step che riguarda la pianta: dalla messa a dimora in campo, alla raccolta, essiccazione e successiva lavorazione.

Vengono eseguite analisi sulle piante al fine di garantire la qualità del prodotto ottenuto.

I nostri obiettivi principali sono la qualità del prodotto e il rispetto per l’ambiente, come specificato nella nostra politica ambientale.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Non leggibile? Cambia il testo.